Qual’è il miglior tessuto per le tue attività sportive?


COME SCEGLIERE UN TESSUTO?

In tempi recenti la partecipazione attiva nello sport di tutto il mondo è aumentata in modo significativo, ed aumentando così gli interessati ad un abbigliamento di qualità e più adatto a ciò che viene praticato. Di conseguenza ogni giorno vediamo sul mercato nuove fibre e tessuti pronti a soddisfare le richieste più esigenti. Molti aspetti devono essere considerati quando si progetta un indumento per uno sport partcollage-sportsicolare:

  • Funzioni di protezione contro il vento, pioggia, neve, ecc…
  • I vari tipi di comfort che l’indumento ha da offrire, di conseguenza il “comfort termico”, il “contatto sensoriale comfort con la pelle” ed il “comfort nel movimento.”
  • Infine, non meno importante, l’estetica del prodotto.

Ora che sappiamo che cosa viene preso in considerazione durante la progettazione di un prodotto, abbiamo bisogno di sapere quale materiale è il più adatto. È generalmente difficile ottenere un risultato perfetto, ma la combinazione di varie fibre aiuta ad ottenere risultati sorprendenti.

polyester2cottonSINTETICO O NATURALE?

In primo luogo, sapreste dire tra queste due immagini quale sia la fibra naturale e quale quella sintetica? Ebbene, la prima immagine corrisponde al poliestere (sintetico), e la seconda al il cotone (naturale) e sì, è certamente difficile distinguerle, ma la realtà è che entrambi hanno i loro vantaggi e svantaggi.

Le fibre naturali derivanti da piante, sono morbidi e versatili, mentre quelle sintetiche sono particolarmente resistenti. Il Cotone, per esempio, è morbido e altamente traspirante, mentre l’acrilico è leggero e resistente all’usura e piaghe. D’altra parte, abbiamo lino, fresco e liscio, resistente ma facile da stropicciare; nylon (nylon o nylon) a sua volta è particolarmente robusto e resistente alle macchie, ma molto sensibile alla luce solare. Per non parlare del rayon e del poliestere, altrettanto interessanti per l’utilizzo che se ne può fare e le varie combinazioni. Rayon, ottenuto da polpa di legno, alle altre fibre dà la durata di cui hanno bisogno, mentre il poliestere, la più comune delle fibre sintetiche aggiunge alle altre resistenza all’usura.

Ma alla fine Qual’è La giusta Combinazione?

Beh, difficile rispondere, ma abbiamo potuto capire che la combinazione di sintetico e naturale è probabilmente la cosa migliore per la creazione di capi di abbigliamento, infatti “la combinazione”, come suggerisce la parola, ci aiuta a ottenere il meglio delle due fibre, in modo che da ora può valere la pena fare attenzione a ciò che compriamo e quali vantaggi offre.

cropped-new-logo-no-background

LAPASABLOG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...